LE CINQUE TERRE

Photo by Mike Swigunski on Unsplash 

Cinque borghi marinari a picco sul mare

scopri come visitare le Cinque Terre!

Impossibile trovarsi in Liguria e non visitare le Cinque Terre, e cioè una delle più belle aree mediterranee naturali che si snoda su un tratto costiero del levante lungo circa 10 km, tra La Spezia e Genova.

MonterossoVernazzaCornigliaManarola e Riomaggiore sono luoghi incantevoli, e nel 1997 l’Unesco le ha proclamate Patrimonio Mondiale dell’Umanità per via del loro mare cristallino, delle coste frastagliate, dei numerosi sentieri in cui si può godere di una natura incontaminata. Veri e propri paesi gioiello tra mare e roccia, offrono un paesaggio unico fatto di muretti a secco e campi a picco sul mare.

Monterosso è il paese più grande dei cinque, il più vicino da Genova: la sua è la spiaggia più ampia e facilmente accessibile. La zona del porto vecchio è piena di “caruggi” dove si possono trovare enoteche, ristoranti, focaccerie e gelaterie; imperdibile la vista dalla Chiesa di San Francesco. A seguire Vernazza con il suo splendido porticciolo, e Corniglia, l’unico non a contatto con il mare ma ricco di sentieri. Manarola è forse il paese più tipico e caratteristico dei cinque, dalla cui stazione parte anche la Via dell’Amore, il famoso sentiero che congiunge il borgo a Riomaggiore. Quest’ultimo chiude il parco e ospita il castello omonimo, che sorge su uno sperone roccioso e che gode di una vista unica.

Vi consigliamo di arrivare alle Cinque Terre in treno o via mare; evitate l’auto.

Se invece volete visitare Camogli , anche in questo caso vi diamo qualche consiglio!